MUSEI D'ESTATE 2014

Museo di Santa Caterina - Piazzetta Botter n. 1 - , Asolo Musica e Comune di Treviso

dal 19 giugno al 21 agosto, 2014 - Concerti

tutti i giovedì sera alle ore 21.00


Chiostro Grande Museo di Santa Caterina


ingresso dalle ore 20.30 fino ad esaurimento posti

biglietti: € 6,00 (€ 1,00 minori di 14 anni)


Anche quest'anno l'Assessorato alla Cultura del Comune di Treviso, i Musei Civici e  Asolo Musica, nella speciale cornice del Museo di Santa Caterina, propongono una rassegna  musicale da fine giugno a fine agosto.

Dieci magici momenti di connubio tra  luoghi dell'arte, musica e serate estive .


Nei giorni 10-24 luglio e 7-14 agosto, alle ore 20.00 sarà possibile visitare il museo, accompagnati da esperti dell'arte.

Si consigli la prenotazione (tel. 0422 658442), l'ngresso incluso nel costo del biglietto



info: Musei Civici Treviso 0422658442 - 0422544864

email info@museicivicitreviso.it

info : Asolo Musica Veneto Musica 0423950150

email info@asolomusica.com


scarica programma generale ( formato PDF)

-----------------------------------------

COMUNICATO STAMPA

Presentazione della rassegna di concerti


MUSEI D'ESTATE 2014
19 giugno - 21 agosto
Chiostro di Santa Caterina, Treviso

Prenderà il via giovedì 19 giugno prossimo la rassegna di concerti Musei d'estate 2014, ospitata come di consueto nel chiostro di Santa Caterina, e ormai divenuta punto di riferimento nel cartellone delle manifestazioni che accompagnano l'estate trevigiana.

Promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Treviso e realizzata da Asolo Musica Veneto Musica col sostegno della Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo, della Regione Veneto e della Provincia di Treviso - Reteventi, di Bellussi Valdobbiadene, Vittoria Assicurazioni e Pro-Gest, e il patrocinio dell'Associazione "Amici dei Musei e dei Monumenti di Treviso", la rassegna si svolgerà dal 19 giugno al 21 agosto.


Il programma, che propone varie formazioni cameristiche e musica di generi e autori diversi, dal melodramma al jazz, al folk e da Monteverdi a Bach a Ligeti,  prevede 10 appuntamenti in tutto che, come di consueto, si terranno sempre di giovedì con inizio alle ore 21.00.


Il concerto inaugurale della rassegna si terrà giovedì 19 giugno è vedrà protagonista l'insolito quartetto Stravïarte Phöra, formato da Domenico Menini alla voce, Federico Brunello al pianoforte, Daniele Vianello al contrabbasso e Luca Bortoluzzi alla batteria: un cantante d'opera in libera uscita, un pianista accompagnatore classico e fisarmonicista per passione, un etno-percussionista latino americano e un contrabbassista swing-vaudeville che ci raccontano la musica d'Italia degli anni ‘30-‘60, strizzando l'occhio al mondo del melodramma, al folk e al blues.


L'appuntamento successivo, giovedì 26 giugno, prevede il concerto del duo formato da Laura Zigaina al flauto e Gianni Della Libera al pianoforte. Il repertorio proposto dai due musicisti spazia da Donizetti a Fauré a Debussy fino a Charles-Marie Widor, organista, compositore e didatta francese, ricordato soprattutto come uno dei fondatori della scuola organistica francese.


Giovedì 3 luglio si esibiranno I Musici del Caravaggio, quintetto costituito da Piergiorgio Pozzobon, voce recitante, Mariaelena Chech e Giovanna Damiano, violini, Alessandro Dalla Libera, viola, Edvige Forlanelli, violoncello e Walter Vestidello, violoncello e violoncello piccolo a 5 corde. Forte di esperienze musicali in ambito rinascimentale e barocco, con strumenti dell'epoca o loro copie, l'Ensemble affronta lo studio della prassi esecutiva storica di una forma musicale, destinata in origine all'esecuzione vocale, molto in voga tra il XVI e XVII secolo: il madrigale. Tra i massimi autori dell'epoca che si siano cimentati in questo genere figurano Claudio Monteverdi, Luca Marenzio, Carlo Gesualdo Principe di Venosa compositori che hanno lasciato una traccia indelebile nel prosieguo della ricerca, condizionando, con la loro geniale inventiva, l'evoluzione musicale dei secoli a venire.

Il Quartetto Aliseo (Roberto Favaro sax soprano Silvia Migotto sax contralto, Ilario Morciano sax tenore, Samuele Falcomer sax baritono), in cartellone giovedì 10 luglio, presenterà il concerto intitolato Bach to Jazz con musiche da Bach a Gershwin e da Girotto a Piazzolla. Nato all'interno della Fondazione Musicale S. Cecilia di Portogruaro, il Quartetto dedica la propria attenzione soprattutto alla musica del ‘900; è un gruppo omogeneo formato da soli sassofoni che tende a valorizzare le molteplici possibilità timbriche e dinamiche di questo strumento.


Giovedì 17 luglio si esibirà il Coro di Voci Bianche Manzato, diretto da Livia Rado e accompagnato al pianoforte da Filippo Perocco. In programma i quattro Lieder aus Mátraszentimre di György Ligeti, alcuni brani, estratti da Korusmuvei Sz. 103 di Béla Bartók e Friday Afternoons op. 7 di Benjamin Britten. Rifondato nel 2007, il Coro di Voci Bianche dell'Associazione Musicale F. Manzato di Treviso è attualmente costituito da una ventina di cantori di età compresa tra i 10 e i 16 anni. Fin dall'inizio si è dedicato allo studio di partiture corali appartenenti al repertorio classico dando inoltre ampio spazio al repertorio contemporaneo e realizzando diverse prime esecuzioni di lavori commissionati a giovani compositori.


Il violinista trevigiano Giorgio Fava con il cembalista Giampietro Rosato, entrambi membri dell'ensemble barocco "I Sonatori de la Gioiosa Marca",  saranno gli interpreti del concerto "Sonate alla veneziana: nascita e fortuna di uno stile", giovedì 24 luglio. Eseguiranno composizioni di Dario Castello, Biagio Marini, Tarquinio Merula, Tomaso Albinoni, Baldassare Galuppi e Antonio Vivaldi.


Il violino e il pianoforte saranno gli strumenti protagonisti anche dell'ultimo appuntamento di luglio, giovedì 31. Il Duo Echos, formato da Claudio Rado al violino e da Eugenia Nalivkina al pianoforte,  si cimenterà con la Sonata n.1 di Sergeij Prokofiev, la Sonata n. 8 di Ludwig van Beethoven e la Sonata n.1 Alfred Schnittke.


Giovedì 7 agosto si terrà un concerto dedicato alla grande cantante e didatta Regina Resnik (30 agosto 1922 - 8 agosto 2013), indimenticata interprete wagneriana e straussiana, fondatrice con il Maestro Peter Maag della celebre Bottega Internazionale per Giovani Cantanti Lirici di Treviso, nonché, in seguito, docente di canto all'Accademia di Villa Ca' Zenobio e membro fino al 2009 della giuria del Concorso Internazionale per Cantanti Toti Dal Monte. Interpreti del concerto-omaggio saranno il soprano Diletta Rizzo Marin e il pianista Federico Brunello.


"Senza Parole" Viaggio nella canzone dall'Ottocento ad oggi è il titolo del secondo appuntamento di agosto, giovedì 14. Luigi Puxeddo al violoncello e Gerardo Felisatti al pianoforte suoneranno brani di Schumann, Schubert, Brahms, Ravel, Debussy, Fauré, Rachmaninov e Gershwin. Il concerto si chiuderà con l'esecuzione di alcune composizioni dello stesso Felisatti.


L'ultimo appuntamento della rassegna, giovedì 21 agosto, ospiterà un duo molto originale formato da Max De Aloe all'armonica cromatica, fisarmonica e live electronics e Marlise Goidanich al violoncello barocco. Intitolato "Mutamenti", Vagabondi tra choro brasiliano, jazz, canzoni italiane ed echi del Medio Oriente, questo concerto realizza l'incontro tra il legno del violoncello barocco e le ance libere dell'armonica cromatica e della fisarmonica. Un connubio raro, ma carico di poesia e fascino. È l'incontro tra due musicisti di estrazione differente: la musica jazz di Max De Aloe con la musica barocca e l'MPB brasiliano di Marlise Goidanich. Il progetto, a tutti gli effetti crossover, parte dal jazz ma abbraccia diversi generi e stili riuniti nella cifra stilistica di due affermati strumentisti.


***

La rassegna di quest'anno prevede, per alcuni appuntamenti, una visita guidata ad una sezione del museo, prima del concerto, con ingresso dalle ore 20.00.
Questa attività, già sperimentata positivamente alcuni anni fa, sarà complementare al progetto di visite serali già programmate dalla direzione del museo.
Ai partecipanti le visite verranno riservati i posti per il concerto.

Calendario delle visite:
- giovedì 10 luglio
- giovedì 24 luglio
- giovedì 7 agosto
- giovedì 14 agosto



***


per informazioni concerti
Asolo Musica Veneto Musica: 0423-950150  www.asolomusica.com.

info@museicivicitreviso.it

www.museicivicitreviso.it

info@asolomusica.com

www.asolomusica.com

Vai alla ricerca