Mostra "FRANCESCO PIAZZA. SEGNO E COLORE". Museo Bailo

Museo Bailo, Borgo Cavour 24 - Treviso , Comune di Treviso - Musei Civici - Fondazione Feder Piazza Onlus

29 settembre - 7 gennaio, 2017 - Mostra

Mostra Piazza prorogaSegno e colore.

Dipinti e acqueforti di Francesco Piazza

PROROGATA AL 7 GENNAIO 2018

In mostra al Museo Bailo la retrospettiva organizzata dalla Fondazione Feder Piazza Onlus in memoria dell’artista trevigiano Francesco Piazza, a dieci anni dalla morte. Numerosi gli eventi collaterali collegati alla mostra che proseguirà fino al 7 gennaio 2018.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Feder Piazza Onlus con il patrocinio del Comune di Treviso e con la partnership del Rotary Club Treviso.

Inoltre, l’arte, la poesia e la musica si fonderanno in tre eventi programmati il 10, 24 e 29 ottobre, pensati per arricchire la mostra con altre espressioni artistiche.

La retrospettiva raccoglierà una importante selezione delle opere realizzate da Francesco Piazza tra il 1954 e il 1995; tutte le acqueforti esposte e un dipinto ad olio saranno donate al Comune di Treviso, oltre a un’ulteriore serie di incisioni dedicate dall’autore agli scorci più affascinanti della città.

Francesco Piazza fu artista poliedrico e dalla grande sensibilità creativa. Il suo gusto raffinato e la curiosità culturale lo inseriscono autorevolmente nella storia della pittura e della grafica veneta. Veneziano di nascita, a Treviso trova la propria casa e si accosta all’arte che lo porterà negli anni ‘50 a partecipare alle più importanti rassegne del periodo.
Fu iniziatore e promotore della Fondazione Feder Piazza Onlus, costituita in memoria della moglie Anna Maria Feder. Gli amici, dopo la morte di Francesco, proseguirono il suo lavoro cercando di onorare in modo duraturo il pensiero, l’insegnamento e l’opera di Anna Maria e Francesco con finalità benefiche e di utilità sociale.
Il decennale che ricorre nel 2017 ha ispirato il progetto di riproporre a Treviso l’itinerario artistico percorso da Piazza. Per l’occasione, la Fondazione ha realizzato un catalogo delle opere che ospita commenti critici di Marco Goldin, Gian Domenico Mazzocato, Eugenio Manzato e Paolo Ruffilli e testimonianze di Giovanni Barbisan, Sandro Zanotto e Luigi Pianca.
Artista a tutto tondo Francesco Piazza scrisse anche numerose poesie, alcune delle quali, finora inedite, sono state raccolte nel volume Se vivere è un camminare leggero edito dalla Biblioteca dei Leoni e curato da Gian Domenico Mazzocato, che sarà presentato al pubblico il 24 ottobre.

Gli eventi correlati

Martedì 10 ottobre 2017
ore 18:00 - Museo Bailo
Andrea Bellieni, scrittore, curatore d’arte, responsabile e conservatore del Museo Correr di Venezia, in rappresentanza del Rotary Club Treviso, offrirà una lettura critica dell’opera di Francesco Piazza. L’appuntamento è per il 10 ottobre alle ore18.00 all'interno del Museo Civico Luigi Bailo. Durante la serata avverrà la donazione delle opere dell’artista al Comune di Treviso.

Martedì 24 ottobre 2017 ore 18:00 - Museo Bailo
Gian Domenico Mazzocato, scrittore affermato, poeta, saggista e letterato trevigiano tra i più proficui e raffinati della cultura e della storia veneta, condurrà il pubblico alla scoperta delle poesie inedite raccolte nel volume “Se vivere è un camminare leggero”, edito dalla Biblioteca dei Leoni e curato dallo stesso Mazzocato.
Si tratta di un’autentica novità, in quanto i testi sono emersi solo recentemente dai carnet e dai quaderni di appunti che l’autore era solito tenere. I versi offrono emozioni assolute, perché alimentati da una profonda spiritualità e documentano la ricchezza della personalità e l’acuta sensibilità di Piazza.

Musica in Museo - Museo Bailo

Domenica 29 ottobre 2017 ore 16.00 e ore 19.00
Andrea Marcon, direttore d’orchestra trevigiano di fama internazionale, ricorderà l’amico Francesco con un concerto dove verranno eseguite musiche di Bach e Vivaldi. Accompagneranno il Maestro, che si esibirà al clavicembalo, Mauro Spinazzé al violino e Massimo Racanelli al violoncello. Seguirà una visita guidata alla Mostra e al Museo.

Domenica 12 novembre, ore 16.00
Giovanni Calò, - Recital di cembalo
Il giovanissimo, talentuoso, musicista trevigiano, allievo del maestro Andrea Marcon all’Accademia di Musica di Basilea, è alla sua prima esperienza concertistica in Italia e proporrà musiche di Girolamo Frescobaldi, Georg Böhm, Louis Couperin e Johann Sebastian Bach.

Sabato 30 dicembre - ore 16.00
Daphné Schneider, Giovanni Simeooni, Massimo Raccanelli.
Musiche di J.S. Bach

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Prenotazioni presso i Musei Civici Treviso:
tel. 0422 658964 – 0422 658965
e-mail info@museicivicitreviso.it
Prenotazioni per il concerto del 30.12: Fondazione Feder Piazza 0422 301891 - 348 5278091. Tutti gli eventi sono aperti alla cittadinanza con ingresso gratuito.

Per info:
Fondazione Feder Piazza Onlus
0422 301891 - 348 5278091
www.fondazionefederpiazza.org
presidente@fondazionefederpiazza.org

Locandina (jpg)
Volantino   (pdf)
Comunicato Stampa (pdf)
Biografia di Francesco Piazza (pdf)
Curriculum di Francesco Piazza (pdf)

Orari
Dal martedì alla domenica, ore 10-18

Biglietti
Intero 6 €
Ridotto 4 €
Combinato (Bailo Santa Caterina) 8 € intero | 5 € ridotto
Gratuito under 18 e categorie previste

Museo Luigi Bailo
Borgo Cavour 24, 31100 Treviso
tel 0422 658951
info@museicivicitreviso.it

 Mostra Piazza immagine3Mostra Piazza immagine5Mostra Piazza immagine4Mostra Piazza immagine2

Vai alla ricerca